counter create hit La Mano Negra in Colombia. Alice nel paese delle guerriglie - Download Free eBook
Ads Banner
Hot Best Seller

La Mano Negra in Colombia. Alice nel paese delle guerriglie

Availability: Ready to download

Mille chilometri, da Santa Marta a Bogotà, passando per Macondo attraverso le zone più calde della Colombia, infestate da Narcos, guerriglieri e zanzare. A bordo di un treno tenuto su con lo spago e assaltato da bambini di strada in cerca d'affetto. Gli artisti della Mano Negra, dei French Lover's, del Royal de Luxe, i trapezisti, i tatuatori e Roberto, un'enorme iguana ch Mille chilometri, da Santa Marta a Bogotà, passando per Macondo attraverso le zone più calde della Colombia, infestate da Narcos, guerriglieri e zanzare. A bordo di un treno tenuto su con lo spago e assaltato da bambini di strada in cerca d'affetto. Gli artisti della Mano Negra, dei French Lover's, del Royal de Luxe, i trapezisti, i tatuatori e Roberto, un'enorme iguana che sputa fuoco sulle folle, realizzano il sogno di riabilitare al trasporto passeggeri un tratto delle ferrovie colombiane e portare la "cultura", anzi la feria, nei favolosi paesini di campagna dimenticati da tutti. Tra i funerali di Escobar, il gran capo dei Narcos, e la voglia di pace del popolo, i disagi e le ferite, la musica sudamericana, il punk e la patchanka, uno straordinario e ironico diario di bordo che si legge come un romanzo, fra notazioni storico-geografiche e sprazzi di folle anarchia, messo insieme da un autore d'eccezione: il papà di Manu Chao, leader dei Mano Negra.


Compare
Ads Banner

Mille chilometri, da Santa Marta a Bogotà, passando per Macondo attraverso le zone più calde della Colombia, infestate da Narcos, guerriglieri e zanzare. A bordo di un treno tenuto su con lo spago e assaltato da bambini di strada in cerca d'affetto. Gli artisti della Mano Negra, dei French Lover's, del Royal de Luxe, i trapezisti, i tatuatori e Roberto, un'enorme iguana ch Mille chilometri, da Santa Marta a Bogotà, passando per Macondo attraverso le zone più calde della Colombia, infestate da Narcos, guerriglieri e zanzare. A bordo di un treno tenuto su con lo spago e assaltato da bambini di strada in cerca d'affetto. Gli artisti della Mano Negra, dei French Lover's, del Royal de Luxe, i trapezisti, i tatuatori e Roberto, un'enorme iguana che sputa fuoco sulle folle, realizzano il sogno di riabilitare al trasporto passeggeri un tratto delle ferrovie colombiane e portare la "cultura", anzi la feria, nei favolosi paesini di campagna dimenticati da tutti. Tra i funerali di Escobar, il gran capo dei Narcos, e la voglia di pace del popolo, i disagi e le ferite, la musica sudamericana, il punk e la patchanka, uno straordinario e ironico diario di bordo che si legge come un romanzo, fra notazioni storico-geografiche e sprazzi di folle anarchia, messo insieme da un autore d'eccezione: il papà di Manu Chao, leader dei Mano Negra.

28 review for La Mano Negra in Colombia. Alice nel paese delle guerriglie

  1. 4 out of 5

    Keren

    this is a very interesting look at french musicians, tatoo artists, a "fire-breathing" iguana and a number of other interesting characters who take a train through the hard-to-get-to regions of colombia to provide entertainment to the locals and also to do some sociological research on how the guerrilla fighting has affected the people in these regions.

  2. 4 out of 5

    melo

    quando la mano negra si chiamava ancora la mano negra, manu chao non si faceva il viaggio del rivoluzionario, e una ship of fools non faceva altro che contrabbandare allegria in cambio di nulla, anziché begli ideali in cambio di un posto in classifica

  3. 5 out of 5

    Santiago Rico

  4. 4 out of 5

    Miguel

  5. 4 out of 5

    Tisa

  6. 4 out of 5

    Arilla

  7. 4 out of 5

    Benoit Lejeune

  8. 4 out of 5

    Volker Rivinius

  9. 4 out of 5

    Kua

  10. 5 out of 5

    Estanislao M.

  11. 4 out of 5

    Beto

  12. 5 out of 5

    Alessandro Capelli

  13. 4 out of 5

    Lina Rozo

  14. 5 out of 5

    Viridiana Blint

  15. 5 out of 5

    Camille

  16. 5 out of 5

    Michaël

  17. 4 out of 5

    Samy Chmkh

  18. 4 out of 5

    Juan Pablo

  19. 4 out of 5

    Jordi Hernández

  20. 4 out of 5

    Mai Kameta

  21. 4 out of 5

    Nelly Selem

  22. 4 out of 5

    Sandra Núñez

  23. 5 out of 5

    Alberto

  24. 5 out of 5

    Luca Mazza

  25. 5 out of 5

    Giuseppe Ortali

  26. 5 out of 5

    Jhonatan Velasquez

  27. 4 out of 5

    pplofgod

  28. 5 out of 5

    Elena Bellini

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.