counter create hit Tragedia. Viaggio nella Grecia del default - Download Free eBook
Ads Banner
Hot Best Seller

Tragedia. Viaggio nella Grecia del default

Availability: Ready to download

Il viaggio in Grecia è il viaggio dell’anima per ogni occidentale. Oggi, però, la Grecia non è più l’Atene di Pericle o la Sparta di Leonida. Oggi in Grecia va in scena una tragedia moderna, quella di una nazione che sta passando da un benessere diffuso a una tangibile povertà. Un giovane su due non ha un lavoro e chi lavora ha subito un taglio del 25% del proprio salario. Il viaggio in Grecia è il viaggio dell’anima per ogni occidentale. Oggi, però, la Grecia non è più l’Atene di Pericle o la Sparta di Leonida. Oggi in Grecia va in scena una tragedia moderna, quella di una nazione che sta passando da un benessere diffuso a una tangibile povertà. Un giovane su due non ha un lavoro e chi lavora ha subito un taglio del 25% del proprio salario. Il debito del Paese è una volta e mezzo la ricchezza che produce in un anno. Nel 2012 è calata del 7%, tanto quanto è cresciuta quella della storica nemica Turchia. La Grecia si sta balcanizzando, mentre l’Europa si sta chiedendo se è meglio lasciarla andare. Germano Maifreda, storico e scrittore, ha compiuto un viaggio nella Grecia del default il giorno delle elezioni. Da Atene a Olimpia, da Micene a Corinto, dal Mani a Monemvasia, da Sparta a Nauplia il viaggio si dipana nel passato e nel presente, nella storia e nella cronaca di una terra memorabile, nelle voci di Goethe, Keats e Thomas Mann, che raccontano un passato d’unione e fratellanza tra il nord e il sud dell’Europa. In questo ebook, che si può leggere nel tempo di attesa dell’imbarco per Atene, ci ha inviato le sue cartoline illustrate dall’orlo dell’abisso.


Compare
Ads Banner

Il viaggio in Grecia è il viaggio dell’anima per ogni occidentale. Oggi, però, la Grecia non è più l’Atene di Pericle o la Sparta di Leonida. Oggi in Grecia va in scena una tragedia moderna, quella di una nazione che sta passando da un benessere diffuso a una tangibile povertà. Un giovane su due non ha un lavoro e chi lavora ha subito un taglio del 25% del proprio salario. Il viaggio in Grecia è il viaggio dell’anima per ogni occidentale. Oggi, però, la Grecia non è più l’Atene di Pericle o la Sparta di Leonida. Oggi in Grecia va in scena una tragedia moderna, quella di una nazione che sta passando da un benessere diffuso a una tangibile povertà. Un giovane su due non ha un lavoro e chi lavora ha subito un taglio del 25% del proprio salario. Il debito del Paese è una volta e mezzo la ricchezza che produce in un anno. Nel 2012 è calata del 7%, tanto quanto è cresciuta quella della storica nemica Turchia. La Grecia si sta balcanizzando, mentre l’Europa si sta chiedendo se è meglio lasciarla andare. Germano Maifreda, storico e scrittore, ha compiuto un viaggio nella Grecia del default il giorno delle elezioni. Da Atene a Olimpia, da Micene a Corinto, dal Mani a Monemvasia, da Sparta a Nauplia il viaggio si dipana nel passato e nel presente, nella storia e nella cronaca di una terra memorabile, nelle voci di Goethe, Keats e Thomas Mann, che raccontano un passato d’unione e fratellanza tra il nord e il sud dell’Europa. In questo ebook, che si può leggere nel tempo di attesa dell’imbarco per Atene, ci ha inviato le sue cartoline illustrate dall’orlo dell’abisso.

0 review for Tragedia. Viaggio nella Grecia del default

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.