counter create hit Luna - La Trilogia - Download Free eBook
Hot Best Seller

Luna - La Trilogia

Availability: Ready to download

Nel XXII secolo la Luna è stata ormai colonizzata dall'uomo e industrializzata. Le sue preziose risorse - l'elio-3, il carbonio, il ghiaccio e i metalli rari - vengono estratte ed esportate sulla Terra. A controllare il proficuo commercio sono i "Cinque Draghi", cinque famiglie tanto potenti quanto spietate e pronte a tutto pur di difendere la propria posizione e i propri Nel XXII secolo la Luna è stata ormai colonizzata dall'uomo e industrializzata. Le sue preziose risorse - l'elio-3, il carbonio, il ghiaccio e i metalli rari - vengono estratte ed esportate sulla Terra. A controllare il proficuo commercio sono i "Cinque Draghi", cinque famiglie tanto potenti quanto spietate e pronte a tutto pur di difendere la propria posizione e i propri privilegi. La società spaziale è tornata alle lotte e ai valori feudali, come sa bene Adriana Corta, a capo di una delle corporazioni, che è riuscita a sottrarre il controllo dell'elio-3 alla Mackenzie Metals. Ormai anziana, deve difendere la florida azienda di famiglia dai moltissimi nemici che si è fatta negli anni. Ma basta un niente, nel difficile ambiente lunare, perché le mutevoli lealtà e le macchinazioni politiche dei cinque clan raggiungano il punto di rottura e si scateni una guerra dagli imprevedibili risultati... Una saga grandiosa, ricca e stratificata di echi letterari, da Martin al Garcia Marquez di "Cent'anni di solitudine". Un'acclamata trilogia, piena di avventura, che ci spingerà a guardare con occhi nuovi al nostro solo apparentemente innocuo e pacifico satellite. Raccoglie i romanzi: Luna Nuova Luna Piena Luna Crescente


Compare

Nel XXII secolo la Luna è stata ormai colonizzata dall'uomo e industrializzata. Le sue preziose risorse - l'elio-3, il carbonio, il ghiaccio e i metalli rari - vengono estratte ed esportate sulla Terra. A controllare il proficuo commercio sono i "Cinque Draghi", cinque famiglie tanto potenti quanto spietate e pronte a tutto pur di difendere la propria posizione e i propri Nel XXII secolo la Luna è stata ormai colonizzata dall'uomo e industrializzata. Le sue preziose risorse - l'elio-3, il carbonio, il ghiaccio e i metalli rari - vengono estratte ed esportate sulla Terra. A controllare il proficuo commercio sono i "Cinque Draghi", cinque famiglie tanto potenti quanto spietate e pronte a tutto pur di difendere la propria posizione e i propri privilegi. La società spaziale è tornata alle lotte e ai valori feudali, come sa bene Adriana Corta, a capo di una delle corporazioni, che è riuscita a sottrarre il controllo dell'elio-3 alla Mackenzie Metals. Ormai anziana, deve difendere la florida azienda di famiglia dai moltissimi nemici che si è fatta negli anni. Ma basta un niente, nel difficile ambiente lunare, perché le mutevoli lealtà e le macchinazioni politiche dei cinque clan raggiungano il punto di rottura e si scateni una guerra dagli imprevedibili risultati... Una saga grandiosa, ricca e stratificata di echi letterari, da Martin al Garcia Marquez di "Cent'anni di solitudine". Un'acclamata trilogia, piena di avventura, che ci spingerà a guardare con occhi nuovi al nostro solo apparentemente innocuo e pacifico satellite. Raccoglie i romanzi: Luna Nuova Luna Piena Luna Crescente

54 review for Luna - La Trilogia

  1. 4 out of 5

    Tanabrus

    Francamente, speravo meglio da questa trilogia, parecchio meglio. L'idea di base è interessante: la Luna è stata colonizzata, e per evitare scontri nessuna nazione terrestre l'ha resa sua o ci ha messo altrimenti le mani sopra. E' diventata terra di conquista per persone intraprendenti, un nuovo Far West moderno esterno ai confini del globo. E col tempo si è venuta a creare una sorta di struttura di tipo feudale ipertecnologico e aziendalista. I cinque Dragoni, le dinastie che governano nei fatti l Francamente, speravo meglio da questa trilogia, parecchio meglio. L'idea di base è interessante: la Luna è stata colonizzata, e per evitare scontri nessuna nazione terrestre l'ha resa sua o ci ha messo altrimenti le mani sopra. E' diventata terra di conquista per persone intraprendenti, un nuovo Far West moderno esterno ai confini del globo. E col tempo si è venuta a creare una sorta di struttura di tipo feudale ipertecnologico e aziendalista. I cinque Dragoni, le dinastie che governano nei fatti la Luna, sono cinque famiglie i cui fondatori hanno creato imperi economici. Sopra a tutti loro, nominalmente, sta l'Aquila della Luna, il CEO della società che teoricamente controlla la Luna e la collega ai finanziatori e politici terrestri. Tutto ipertecnologico: nessuna molecola di materiale organico viene sprecata, le stampanti ricreano qualunque materiale e oggetto desiderato, e ogni respiro, ogni sorso d'acqua, ogni navigazione online vengono fatti pagare in un'apoteosi capitalistica portentosa. Però. Il primo libro ricalca tanto, troppo, certe strutture dei libri di Martin, e si capisce facilmente come mai questa trilogia venga spesso paragonata ai libri incompiuti delle Cronache. Interessante nel mostrarci questa Luna e gli accordi che la regolano, ma forse un po' troppo lento. Il che fa sorridere, visto che il problema principale dei due libri seguenti è il contrario: la velocità. Le azioni si susseguono frenetiche, nel giro di poche decine di pagine abbiamo ribaltamenti completi e costanti non solo dei rapporti di potere ma anche delle semplici alleanze tra casate. Ma più che questa frenesia che colpisce Luna Piena e Luna Crescente, è l'idea che una società del futuro, ipertecnologica e avanzata, si raccolga in una struttura quasi medioevaleggiante, decidendo di non avere leggi per snellire le pratiche e si fondare tutto sugli accordi e i patti. Mah, il futuro lo vedo abbastanza diverso, francamente... In definitiva un volumone che si lascia leggere con discreto piacere, certo ben lontano dalla perfezione.

  2. 5 out of 5

    Cristina

    Avete presente quei libri che ti catturano fin dalla prima pagina, che ti fanno fare le ore piccole perché devi assolutamente sapere come andrà a finire? Ecco, Luna è così. Ian McDonald con uno stile "rapido" e scorrevole delinea una storia piena di colpi di scena, di intrighi politici e complotti machiavellici che tengono il lettore incollato alle pagine, sempre con il fiato sospeso e in ansia per i personaggi. Perché se la Terra è un posto difficile la Luna lo è ancora di più. Tutto è negoziabil Avete presente quei libri che ti catturano fin dalla prima pagina, che ti fanno fare le ore piccole perché devi assolutamente sapere come andrà a finire? Ecco, Luna è così. Ian McDonald con uno stile "rapido" e scorrevole delinea una storia piena di colpi di scena, di intrighi politici e complotti machiavellici che tengono il lettore incollato alle pagine, sempre con il fiato sospeso e in ansia per i personaggi. Perché se la Terra è un posto difficile la Luna lo è ancora di più. Tutto è negoziabile, questa è la legge sulla Luna, il che significa potere, tanto potere ma anche parecchi rischi. È questo ad affascinare della Luna, perché sembra una nuova terra dell'opportunità dove chiunque può fare fortuna. La realtà è ben diversa e lo scopriranno bene i nostri personaggi! E arriviamo all'aspetto davvero interessante, perché i personaggi sono tantissimi e la narrazione si sviluppa seguendo i punti di vista di ciascuno di loro. L'inizio quindi può risultare confusionario (anche perché McDonald ci butta nel vivo degli eventi senza tanti preamboli) ma fortunatamente c'è una lista di tutti i personaggi nelle prime che vi aiuterà! La caratterizzazione è, a mio avviso, davvero ottima! Ogni personaggio è diverso, ha i suoi ideali, le sue peculiarità e un'evoluzione coerente lungo tutta la storia. Vi assicuro che è impossibile non affezionarsi, e lo ammetto i Corta rimangono i miei preferiti! Cinque famiglie in lotta, tradimenti, ambientazione affascinante...Luna è il libro ideale per chi ha amato gli intrighi di GoT/Asoiaf e cerca una storia (che ricorda una saga familiare) appassionante con personaggi unici!

  3. 5 out of 5

    Cristiano Amebagalattica

    Trilogia di fantascienza che ricalca gli atteggiamenti e i protagonisti di game of Thrones senza però cadere nel plagio o nella semplice imitazione. Un vero arazzo futuristico ma che ricorda un'epoca feudale più antica. Ha molti pregi sopratutto se si è interessati agli intrighi familiari, le macchinazioni politiche e il poliamore sessuale e non. Non do cinque stelle perché in alcuni tratti perde volentieri il mordente e annoia un pochino. Trilogia di fantascienza che ricalca gli atteggiamenti e i protagonisti di game of Thrones senza però cadere nel plagio o nella semplice imitazione. Un vero arazzo futuristico ma che ricorda un'epoca feudale più antica. Ha molti pregi sopratutto se si è interessati agli intrighi familiari, le macchinazioni politiche e il poliamore sessuale e non. Non do cinque stelle perché in alcuni tratti perde volentieri il mordente e annoia un pochino.

  4. 4 out of 5

    Cybermax

    Recensione breve: una zozzeria. Recensione leggermente meno breve: una zozzeria lunga oltre 900 pagine, la maggior parte inutili, se non addirittura fastidiose e piene di una scrittura sciatta, banale, senza alcun guizzo stilistico. L'idea di fondo non sarebbe neanche male, gli spunti per proseguirla in maniera decente abbondano, peccato siano diluiti in mezzo a un mare di eventi inutili, spesso senza senso, sicuramente noiosi. Non ho apprezzato molto neanche la scansione temporale degli eventi; Recensione breve: una zozzeria. Recensione leggermente meno breve: una zozzeria lunga oltre 900 pagine, la maggior parte inutili, se non addirittura fastidiose e piene di una scrittura sciatta, banale, senza alcun guizzo stilistico. L'idea di fondo non sarebbe neanche male, gli spunti per proseguirla in maniera decente abbondano, peccato siano diluiti in mezzo a un mare di eventi inutili, spesso senza senso, sicuramente noiosi. Non ho apprezzato molto neanche la scansione temporale degli eventi; d'accordo che siamo sulla luna, ma - perlomeno nel mio caso - non sempre sono riuscito a capire quanto passa tra un evento e un altro. Per non parlare dei personaggi, tra i quali salvo solo la buona Adriana Còrta, i cui flashback rappresentano forse la parte migliore di tutto il volume; i restanti personaggi sono tutti trascurabile, non generano né empatia, né irritazione o disgusto. Il tutto si ripercuote sui vari climax dei 3 libri, uno più impalpabile dell'altro, la cui unica emozione residua è quella di sollievo per la fine della tortura che rappresenta leggere la storia. In sintesi posso concludere dicendo che l'etichetta di "Cronache del ghiaccio e del fuoco" in salsa space opera è "leggermente" esagerata, tutt'al più un harmony in salsa fiction rai.

  5. 5 out of 5

    Edoardo

    Gradevole a tratti, articolato e ambizioso, ma a conti fatti, banale. A lettura ultimata, ripensando a tutto ciò che accade, si può solo concludere che l'autore abbia avuto molte idee mediocri. In primis, il sistema di "contratti" e "sfide" sulla luna e la quasi assenza di leggi non mi è risultato convincente, tanto più se le sfide vengono risolte con scontri all'ultimo sangue regolamentati su un ring. Perché tanta banalità? Dopotutto la luna di McDonald è stata colonizzata dall'uomo contemporan Gradevole a tratti, articolato e ambizioso, ma a conti fatti, banale. A lettura ultimata, ripensando a tutto ciò che accade, si può solo concludere che l'autore abbia avuto molte idee mediocri. In primis, il sistema di "contratti" e "sfide" sulla luna e la quasi assenza di leggi non mi è risultato convincente, tanto più se le sfide vengono risolte con scontri all'ultimo sangue regolamentati su un ring. Perché tanta banalità? Dopotutto la luna di McDonald è stata colonizzata dall'uomo contemporaneo, perché avrebbe dovuto introdurre su una nuova colonia una pratica così rozza? E ancora: via libera allo sterminio di città senza dover rispondere a nessuno, ma si va in tribunale per motivi ben meno rilevanti. Qualcosa non quadra. Risulta difficile pensare le persone più influenti e le famiglie più importanti sulla luna non abbiano creato una legge per tutelare il proprio impero, eppure è così. Buoni invece gli spunti sull'uso di una tecnologia avanzata, futuristica ma non troppo, e la capacità d'immergere il lettore sulle vere difficoltà che si affronterebbero nel vivere sulla luna. Tanto, troppo SJW, dall'inizio alla fine.

  6. 4 out of 5

    Sakura87

    Se facessero una serie tv high-budget da questa trilogia, avrebbe successo quanto il Trono di Spade. C'è tutto, ma proprio tutto: dinastie in lotta tra loro, intrighi di palazzo, tradimenti politici e privati, sesso libero, angst, tragedie e tanto sangue. Con ambientazione sci-fi invece che fantasy-storica. E con protagonisti principali brasiliani. Ho già detto che c'è tanto sesso? 900 pagine in così pochi giorni non le macinavo dalla mia prima run della saga di Martin. Nel 2015 (il primo libro, Se facessero una serie tv high-budget da questa trilogia, avrebbe successo quanto il Trono di Spade. C'è tutto, ma proprio tutto: dinastie in lotta tra loro, intrighi di palazzo, tradimenti politici e privati, sesso libero, angst, tragedie e tanto sangue. Con ambientazione sci-fi invece che fantasy-storica. E con protagonisti principali brasiliani. Ho già detto che c'è tanto sesso? 900 pagine in così pochi giorni non le macinavo dalla mia prima run della saga di Martin. Nel 2015 (il primo libro, Luna Nuova, era appena uscito) la CBS aveva annunciato di voler produrre una serie tv, ma non se ne è saputo più niente. Spero che i diritti li prenda Netflix e che ne tiri fuori una space opera come Dio comanda. La saga è conclusa, per cui scongiuriamo anche la piega presa dalla trasposizione telefilmica del Trono di Spade.

  7. 4 out of 5

    Arianna Delbono

    È stato un viaggio fantastico ed intenso. 900 pagine che ti tengono sempre col fiato sospeso. La storia parla dei cinque Dragoni, in particolare dei Corta, famiglie che hanno cercato e trovato fortuna sulla Luna esportando sulla terra risorse minerarie e carbonio. Protagonista indiscussa di tutta la trilogia è Signora Luna. Non quella che noi conosciamo e vediamo tutti i giorni nel cielo, ma una Luna con le sue leggi, in cui si paga per poter respirare. Una Luna spietata e che non perdona. La fa È stato un viaggio fantastico ed intenso. 900 pagine che ti tengono sempre col fiato sospeso. La storia parla dei cinque Dragoni, in particolare dei Corta, famiglie che hanno cercato e trovato fortuna sulla Luna esportando sulla terra risorse minerarie e carbonio. Protagonista indiscussa di tutta la trilogia è Signora Luna. Non quella che noi conosciamo e vediamo tutti i giorni nel cielo, ma una Luna con le sue leggi, in cui si paga per poter respirare. Una Luna spietata e che non perdona. La famiglia Corta è l’ultima dei cinque Draghi ad essersi formata ed è con i loro punti di vista che capiamo come è strutturato il pianeta, le sue leggi e lo stile di vita dei suoi abitanti. La guerra che va avanti da 50 anni con i MacKenzie e le disastrose conseguenze. L’autore non ha peli sulla lingua, è crudo, violento, il sesso è esplicito e non ha ne genere ne etichette. Ha creato un mondo futuristico pieno di robot, macchine utili alla sopravvivenza e la vita di tutti i giorni, IA che sono come dei familiari. Ho trovato un po’ lenta la prima parte del secondo volume, ma si riprende abbastanza in fretta. Sono soddisfatta del finale, chiude bene tutto ciò che è stato lasciato in sospeso durante il corso della lettura.

  8. 4 out of 5

    Laurent

    Alcune buone intuizioni, ma dialoghi pessimi, azione ferma immobile per 300 pagine che si perde in linee narrative marginali e irrilevanti. Scene di sesso inutili descritte in maniera immotivatamente cruda e meccanica. Speravo meglio

  9. 5 out of 5

    Cristina

  10. 4 out of 5

    Caseofbooks

  11. 5 out of 5

    Tommaso

  12. 5 out of 5

    Havgard 26

  13. 5 out of 5

    Michela

  14. 4 out of 5

    Fabiana

  15. 5 out of 5

    Mario

  16. 4 out of 5

    Chiara

  17. 4 out of 5

    Marco Landi

  18. 5 out of 5

    Federica

  19. 4 out of 5

    Gio

  20. 4 out of 5

    Lilli Tokay

  21. 5 out of 5

    Ambra Scheiding

  22. 4 out of 5

    Riccardo Riboli

  23. 4 out of 5

    fantasy.reviewer

  24. 5 out of 5

    Esther Nauta

  25. 4 out of 5

    Uli59

  26. 5 out of 5

    Sally

  27. 5 out of 5

    Miriam Giorgi

  28. 4 out of 5

    Gibuny

  29. 5 out of 5

    Silvia Sette Lune

  30. 4 out of 5

    Lù Eva Marioni

  31. 5 out of 5

    Jasmine Longetti

  32. 5 out of 5

    《Sara Vitale》

  33. 4 out of 5

    Ester (Nuvole di educazione)

  34. 5 out of 5

    Sara Mazzoni

  35. 4 out of 5

    Sofia Formati

  36. 5 out of 5

    R

  37. 4 out of 5

    Antonino Ethan

  38. 4 out of 5

    Renato

  39. 5 out of 5

    Fabiano

  40. 5 out of 5

    Mysticmoon

  41. 4 out of 5

    Michele Canton

  42. 4 out of 5

    Francesca

  43. 5 out of 5

    Aurora Bennardo

  44. 5 out of 5

    Elena Mellinato

  45. 5 out of 5

    Blog Uno Studio in Rosa

  46. 4 out of 5

    Giusy P.

  47. 5 out of 5

    Emanuela

  48. 4 out of 5

    Aseriouswoman

  49. 5 out of 5

    Francesca Verde

  50. 4 out of 5

    Chiara

  51. 5 out of 5

    Mattia

  52. 5 out of 5

    Marco Fava

  53. 4 out of 5

    Francesca Winchester

  54. 5 out of 5

    Elena (Leen)

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.