counter create hit Dylan Dog n. 418: Sally - Download Free eBook
Hot Best Seller

Dylan Dog n. 418: Sally

Availability: Ready to download

Dylan Dog è in subbuglio nell'indagare e districare gli ingarbugliati fili dell'esistenza di "Sally"! Dylan Dog è in subbuglio nell'indagare e districare gli ingarbugliati fili dell'esistenza di "Sally"!


Compare

Dylan Dog è in subbuglio nell'indagare e districare gli ingarbugliati fili dell'esistenza di "Sally"! Dylan Dog è in subbuglio nell'indagare e districare gli ingarbugliati fili dell'esistenza di "Sally"!

30 review for Dylan Dog n. 418: Sally

  1. 4 out of 5

    G.A.

    Belli i disegni, la storia non è riuscita a convincermi appieno. Comunque la collaborazione con Vasco direi riuscita.

  2. 4 out of 5

    Tommaso

    Nutro delle serie perplessità sul tenore dell'iniziativa, la coppia Barbato Roi è sempre una garanzia, storia e disegni sono buoni. Sforzando di non farmi abbagliare dai miei pregiudizi una cosa mi sento di dire oggettivamente: Semplicemente orripilante la copertina con Dylan e Vasco in posa da amiconi. Nutro delle serie perplessità sul tenore dell'iniziativa, la coppia Barbato Roi è sempre una garanzia, storia e disegni sono buoni. Sforzando di non farmi abbagliare dai miei pregiudizi una cosa mi sento di dire oggettivamente: Semplicemente orripilante la copertina con Dylan e Vasco in posa da amiconi.

  3. 5 out of 5

    Patrick

    Bella la storia e i disegni, peccato per la brutta copertina con Vasco.

  4. 4 out of 5

    Roberto Ingegner

    Carina l'iniziativa di creare un numero ispirato a una canzone di Vasco. La canzone è breve ma ha un significato, ma non sufficiente per creare una storia intera. L'autrice è stata molto brava a tirarci fuori una trama, e la prima parte è molto intrigante. È davvero un peccato che la seconda diventi un fantasy. Le frasi della canzone sono state inserite con una pressa nella storia e raramente si incastrano bene . Bella idea, realizzazione appena sufficiente. Carina l'iniziativa di creare un numero ispirato a una canzone di Vasco. La canzone è breve ma ha un significato, ma non sufficiente per creare una storia intera. L'autrice è stata molto brava a tirarci fuori una trama, e la prima parte è molto intrigante. È davvero un peccato che la seconda diventi un fantasy. Le frasi della canzone sono state inserite con una pressa nella storia e raramente si incastrano bene . Bella idea, realizzazione appena sufficiente.

  5. 4 out of 5

    Simone

    Inizialmente mi era piaciuta, però più ci pensavo e più mi chiedevo: "Cosa mi è rimasto di questo numero?". Ahimè, niente. Vedo solo la bravura della Barbato di tirare fuori qualcosa dal nulla. Con "nulla", intendo, tirar fuori 100 pagine da un testo con frasi che - per forza di cose, visto che le canzoni hanno un certo tipo di durata - dicono tutto e niente. Purtroppo, anche questo numero dice tutto e niente. Il 2/5 è per quello che dicevo sulla Barbato prima, ma anche per Roi: lui e Paola orma Inizialmente mi era piaciuta, però più ci pensavo e più mi chiedevo: "Cosa mi è rimasto di questo numero?". Ahimè, niente. Vedo solo la bravura della Barbato di tirare fuori qualcosa dal nulla. Con "nulla", intendo, tirar fuori 100 pagine da un testo con frasi che - per forza di cose, visto che le canzoni hanno un certo tipo di durata - dicono tutto e niente. Purtroppo, anche questo numero dice tutto e niente. Il 2/5 è per quello che dicevo sulla Barbato prima, ma anche per Roi: lui e Paola ormai coppia collaudatissima e garanzia del parco scrittori di DYD.

  6. 4 out of 5

    Mattia Lugli

    Avevo molti dubbi sulla riuscita di questa proposta commerciale con Dylan Dog, tuttavia una volta finito di leggere il volume su Sally, mi sono ricreduto. Una storia classica dell'indagatore dell'incubo, creata sulla base della donna cantata da Vasco nell'omonima canzone e realizzata in maniera magistrale dalla coppia Barbato e Roi. Molto interessanti gli speciali sul cantautore presenti a fine del volume, un focus su Vasco, sulla sua vita e sul suo rapporto con il media del fumetto, ed una vision Avevo molti dubbi sulla riuscita di questa proposta commerciale con Dylan Dog, tuttavia una volta finito di leggere il volume su Sally, mi sono ricreduto. Una storia classica dell'indagatore dell'incubo, creata sulla base della donna cantata da Vasco nell'omonima canzone e realizzata in maniera magistrale dalla coppia Barbato e Roi. Molto interessanti gli speciali sul cantautore presenti a fine del volume, un focus su Vasco, sulla sua vita e sul suo rapporto con il media del fumetto, ed una visione dello stesso da parte degli autori del volume, con un occhio di riguardo per la musica e per il rocker italiano. Un volume apprezzabile e godibile, che forse mi avrebbe messo meno dubbi se questa collaborazione con Vasco fosse stata fatta un pochino più in sordina e non cosi vistosa. Ma non si giudica un libro dalla copertina dopo tutto.

  7. 4 out of 5

    Artur Coelho

    Uma mulher, Sally, contacta Dylan, suspeitando que está morta. Não sendo espectro, aparentemente não está, mas Dylan investiga o seu ex-namorado, e cruza-se com uma investigação da Scotland Yard, que não está a ser bem sucedida por todas as testemunhas aparecerem mortas. O elo de ligação é o ex-namorado de Sally, antigo consultor da Scotland Yard que foi afastado por ter proposto experiências com cérebros de criminosos mortos. Na verdade, foi mais longe, desenvolveu um soro capaz de devolver mor Uma mulher, Sally, contacta Dylan, suspeitando que está morta. Não sendo espectro, aparentemente não está, mas Dylan investiga o seu ex-namorado, e cruza-se com uma investigação da Scotland Yard, que não está a ser bem sucedida por todas as testemunhas aparecerem mortas. O elo de ligação é o ex-namorado de Sally, antigo consultor da Scotland Yard que foi afastado por ter proposto experiências com cérebros de criminosos mortos. Na verdade, foi mais longe, desenvolveu um soro capaz de devolver mortos a uma espécie de vida, quase sem memórias e proposito. Terá de eliminar aqueles em quem o soro foi usado, e com isso libertar as suas almas presas ao corpo. Uma história algo banal, que vale essencialmente pelo brilhante traço de Corrado Roi, cujo grafismo a preto e branco assenta como uma luva na iconografia de Dylan.

  8. 5 out of 5

    Antonino Pintacuda

    Tre storie dedicate ad altrettante donne di altrettante canzoni del Vasco nazionale. Operazione "spericolata" come la vita che voleva il rocker di Zocca. La cosa che perplime di più? La stitica noterella finale di Tiziano Sclavi, non era obbligato ad esserci. L'albo ne avrebbe guadagnato senza la prefazione di Davide Bonelli e il "tweet" finale di Sclavi. La storia è "Barbatiana", bellissimi i disegni, Groucho striminzito, Sally monodimensionale. Buono lo spunto ma non resta granché, a parte la c Tre storie dedicate ad altrettante donne di altrettante canzoni del Vasco nazionale. Operazione "spericolata" come la vita che voleva il rocker di Zocca. La cosa che perplime di più? La stitica noterella finale di Tiziano Sclavi, non era obbligato ad esserci. L'albo ne avrebbe guadagnato senza la prefazione di Davide Bonelli e il "tweet" finale di Sclavi. La storia è "Barbatiana", bellissimi i disegni, Groucho striminzito, Sally monodimensionale. Buono lo spunto ma non resta granché, a parte la copertina principale, una delle più brutte mai viste. Potevano invertirle o fare una variant per i fan del Vasco.

  9. 5 out of 5

    Jacq

    Belli i disegni di Roi, come sempre, ma la costruzione della storia non mi ha convinto molto: non brutta, per carità, ma neppure al livello delle migliori della Barbato. Interessante il dossier con le interviste e gli aneddoti su Vasco, che fa valere all'albo 4 stelline, invece di 3. Belli i disegni di Roi, come sempre, ma la costruzione della storia non mi ha convinto molto: non brutta, per carità, ma neppure al livello delle migliori della Barbato. Interessante il dossier con le interviste e gli aneddoti su Vasco, che fa valere all'albo 4 stelline, invece di 3.

  10. 5 out of 5

    Gaiaaaa84

    3,5 La storiai è piaciuta: ma è facile con la combo: Barbato-Roi!! Peccato che la copertina con Vasco non si possa vedere, molto meglio la copertina sul retro

  11. 5 out of 5

    Arky

  12. 4 out of 5

    Aureliano Merli

  13. 4 out of 5

    Massimo Scommegna

  14. 4 out of 5

    Risa Koizumi solo manga e fumetti

  15. 5 out of 5

    Riccardo Petilli

  16. 5 out of 5

    Sognaretralepagine

  17. 4 out of 5

    Raziel

  18. 4 out of 5

    Silvia

  19. 5 out of 5

    Pururu e altri disagi

  20. 4 out of 5

    Pow Wow

  21. 5 out of 5

    Morta Šantaraitė

  22. 4 out of 5

    Maurizio Becchetti

  23. 4 out of 5

    Erika Tamburini

  24. 4 out of 5

    Rick Fortin

  25. 4 out of 5

    Lambxciv

  26. 5 out of 5

    Maurizio (matemati)

  27. 4 out of 5

    Davide

  28. 5 out of 5

    Rossana

  29. 5 out of 5

    Kyo

  30. 4 out of 5

    Flavia Stefanetti

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.