counter create hit Tex Albo Speciale n. 37: Old South - Download Free eBook
Hot Best Seller

Tex Albo Speciale n. 37: Old South

Availability: Ready to download

In onore della loro Patria sconfitta hanno chiamato Old South la cittadina sorta ai margini del territorio Apache… Ma gli ex soldati del Sud non devono solo difendersi dalla minaccia degli indiani. C’è tra loro un nemico più subdolo e terribile: l’avidità, che rischia di mettere gli uni contro gli altri gli antichi compagni d’arme…


Compare

In onore della loro Patria sconfitta hanno chiamato Old South la cittadina sorta ai margini del territorio Apache… Ma gli ex soldati del Sud non devono solo difendersi dalla minaccia degli indiani. C’è tra loro un nemico più subdolo e terribile: l’avidità, che rischia di mettere gli uni contro gli altri gli antichi compagni d’arme…

16 review for Tex Albo Speciale n. 37: Old South

  1. 4 out of 5

    Gianfranco Mancini

    Questo Texone poteva essere decisamente memorabile con la sua storia a base di cannoni sepolti pieni di soldi, la febbre dell'oro che si annida ancora al di sotto di una piccola comunità fondata da soldati confederati, e le sue atmosfere che richiamano neanche troppo velatamente quelle de Il buono, il brutto, il cattivo (1966), al punto che la scazzottata tra il vecchio Carson ed il corpulento Mallory mi ha ricordato non poco le scene tra Eli Wallach e Mario Brega nel sovracitato capolavoro di S Questo Texone poteva essere decisamente memorabile con la sua storia a base di cannoni sepolti pieni di soldi, la febbre dell'oro che si annida ancora al di sotto di una piccola comunità fondata da soldati confederati, e le sue atmosfere che richiamano neanche troppo velatamente quelle de Il buono, il brutto, il cattivo (1966), al punto che la scazzottata tra il vecchio Carson ed il corpulento Mallory mi ha ricordato non poco le scene tra Eli Wallach e Mario Brega nel sovracitato capolavoro di Sergio Leone. Purtroppo, invece di concentrarsi maggiormente sulla cittadina del titolo ed i suoi abitanti, il tutto si è risolto all'insegna del già visto o quasi(view spoiler)[, tra bande di giovani Apache ribelli, ufficiali dell'esercito in cerca di gloria pronti a scatenare nuove guerre indiane, e Tex che finisce al palo dela tortura per poi liberarsi in maniera inverosimile e salvare la situazione con l'aiuto del suo pard ed il fin troppo provvidenziale intervento di Cochise. Addirittura lo stesso finale è praticamente uguale a quello ne Tex Albo Speciale n. 6: La grande rapina, con il cattivo accecato dall'avidità che cade giù in un burrone finendo sepolto dal denaro tanto bramato (hide spoiler)] . Volume comunque più che godibile e disegni di un Casertano in forma smagliante. Tre stelle e mezzo.

  2. 5 out of 5

    Marco

    Storia 2/5 Disegni 4.5/5

  3. 4 out of 5

    Creosoto

  4. 5 out of 5

    Thompson Gunner

  5. 4 out of 5

    Redderationem

  6. 4 out of 5

    Rick Fortin

  7. 4 out of 5

    carlo_fumetti

  8. 5 out of 5

    Martino B.

  9. 4 out of 5

    Irene

  10. 5 out of 5

    Kifuru

  11. 4 out of 5

    Michele Stufano

  12. 5 out of 5

    Hal Incandenza

  13. 5 out of 5

    Devero

  14. 4 out of 5

    Andrea

  15. 5 out of 5

    Stefano Scutti

  16. 4 out of 5

    Francesco

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.